Ita e Volotea in lotta per i voli di continuità territoriale con la Sardegna

Aereo in volo.

Sarà scelta una compagnia tra Ita e Volotea al fine di garantire la copertura dei voli in continuità territoriale da e per la Sardegna per la durata dei prossimi 7 mesi. Ciò, poichè dal 15 ottobre Alitalia dirà addio alle attività di volo: era l’unica compagnia aerea a gestire i collegamenti tra gli scali di Cagliari, Olbia e Alghero e quelli di Linate e Fiumicino. Presso l'assessorato regionale dei Trasporti di Cagliari è attualmente in corso la seduta pubblica per l’apertura delle buste delle offerte presentate dalle due interessate: il vincitore del bando sarà reso noto domattina.

A partire dal 15 ottobre, la compagnia Alitalia dirà addio all'attività. La Regione Sardegna sta dunque cercando una compagnia per garantire i collegamenti dell'isola con il resto del Paese. In corso il vaglio delle offerte a Cagliari.

La Regione aveva invitato concesso di partecipare alla gara a più di 10 compagnie che operano su rotte nazionali, low cost comprese. L’assegnazione partirà il 14 ottobre e sarà in vigore fino al 14 maggio 2022, quando sarà pubblicato il nuovo bando biennale. Le due offerte giunte verranno valutate sia dal punto di vista economico sia tecnico, sulla base anche di alcuni vincoli da rispettarsi: i voli tra le 6 e le 24, dovranno essere garantiti dalla penisola e ritorno, e il prezzo sarà fisso a 39 euro a tratta (da/per Milano, 47) escluse le tasse aeroportuali. Inoltre, queste tariffe dovranno essere invariate per i residenti e per: persone con gravi disabilità, universitari fino a 27 anni, over 70 e giovani fra 2 e 21 anni. Per i non residenti, la tariffa aumenterà a fine marzo in modo libero.

Metodo di pagamento

Icona iDeal Icona MasterCard Icona visto Icona PayPal Icona Giropay Icona bancontact

Certificati di qualità