Logo ParkCare

Per viaggiare in Europa ora basta il vaccino

Aereo che vola sopra i grattacieli

Mascherine e distanziamento saranno comunque comportamenti da osservare, ma chi è vaccinato con la dose booster non dovrà più fare tamponi o restare in quarantena. Ciò vale anche per coloro i quali siano guariti dal Covid19 da meno di 6 mesi. Le direttive sono state fornite dal Centro Europeo per il controllo e la prevenzione della malattie (Ecdc) e dall’Agenzia Europea per la sicurezza aerea (Easa). Tuttavia, quanto detto vale per coloro che «non provengano da un’area ad altissimo rischio o in cui circola una variante che desta preoccupazione».

Le nuove linee guida per volare in Europa

A pronunciarsi da ultimi sulla misura, saranno i singoli Stati. Infatti, ognuno è autonomo e competente in merito alla Salute Pubblica. Ciascuno Stato rivede leggermente le norme stabilite in sede comune Europea sulla base di criteri propri intra-nazionali. Tuttavia, le linee guida europee appena sono chiare nel dare una direzione di normalizzazione degli standard attraverso il continente.

Per quanto riguarda l'Italia, l'allarme tamponi è temporaneamente rientrato, questo significa che è possibile partire da e per l'Italia, o con voli interni, semplicemente presentando il certificato di vaccinazione e dimostrando di essere in regola con tutte le dosi richieste. Per chi è italiano ma ha effettuato il vaccino all'estero (in altri paesi dell'Unione Europea) è possibile presentare il QR code con valenza internazionale che viene rilasciato dalle autorità locali su rischiesta. 

Per chi dovesse ricevere sorprese in aeroporto, come il vaccino scaduto per questione di qualche giorno, niente paura, nella maggior parte degli aeroporti italiani è ora possibile effettuare un test rapido che, se negativo, ci permetterà comunque di prendere il volo. In ogni caso, visto che le regole sono periodicamente riviste da ciascun paese, è sempre bene informarsi sulle disposizioni in corso prima di iniziare il proprio viaggio.

Per ottenere le informazioni più aggiornate è possibile visitare il sito web del paese di destinazione o il sito della compagnia aerea con la quale si viaggia, queste due fonti, infatti, riportano sempre i dati più aggiornati e sono molto attendibili. Niente sorprese e solo relax durante il tuo viaggio!

Metodo di pagamento

Icona visto Icona MasterCard Icona PayPal

Certificati di qualità

Logo di Webshop Trustmark Certificato di qualità